ACQUISTO EXTRA CEE CON VENDITA ALLO STATO ESTERO A CLIENTE NAZIONALE

AZIENDA ITALIANA (A) ACQUISTA IN ASIA MERCE DAL FORNITORE (B) CHE PERVENUTA IN ITALIA IN MAGAZZINO DOGANALE VIENE CEDUTA ALLO STATO ESTERO A CLIENTE ITALIANO (C), QUINDI NON ESISTE BOLLETTA DOGANALE IN CAPO ALL'AZIENDA (A).

- FORNITORE (B) EMETTE FATTURA IN USD
- AZIENDA (A) EMETTE FATTURA IN EURO AL CLIENTE (C) ESENTE IVA ART.7 C.2 POICHE' "MERCE CEDUTA ALLO STATO ESTERO IN MAGAZZINO DOGANALE"

QUESITI:

1 - VA EMESSA AUTOFATTURA PER L'ACQUISTO EXTRA CEE?
2 - LA FATTURA DEL FORNITORE (B) VA INSERITA NEI REGISTRI IVA E SE SI QUALE ARTICOLO DOVRA' ESSERE UTILIZZATO?
3 - QUALE CAMBIO VERRA' ADOTTATO PER LE SCRITTURE? QUELLO APPLICATO ALL'ATTO DEL PAGAMENTO GIA' AVVENUTO?

Ritratto di vanin daniela

help

Ciao...ho il tuo stesso problema...seii arrivato a qualche conclusione???
grazie mille
Daniela

Ritratto di rita crespi

acquisti extra Cee con vendita allo stato estero cliente italian

ho lo stesso problema, hai avuto delle risposte?

© 2014 Ragioneria.com - Grafica e contenuti di proprietà esclusiva