Rimborso quota capitale

Buongiorno,
Avrei bisogno di un chiarimento riguardo alla registrazione in partita doppia del rimborso quota capitale, in particolare per ciò che riguardano le scritture di assestamento e le operazioni di chiusura . A tal proposito, allego il testo completo dell'esercizio, nella speranza di risultare più chiara possibile.

"Nel bilancio di chiusura al 31.12.2012 della società Ca.Lo. SpA sono indicati, oltre ad altre voci, ratei passivi finali per 8 e mutui passivi per 200. Il rateo passivo finale riguarda interessi passivi semestrali su mutui con pagamento in via posticipata in data 01.03 e 01.09. In data 01.03.2013 si pagano gli interessi passivi sul mutuo e si rimborsa la quota capitale per 28. In data 01.09.2013 si pagano gli interessi passivi sul mutuo e si rimborsa la quota capitale per 32. In data 01.03.2014 gli interessi passivi su mutui sono pari a 15 e la quota capitale di 29.
Rilevare in partita doppia (giornale e mastrini), secondo il sistema del reddito e con la metodologia di assestamento dei singoli conti, i fatti amministrativi del 2013 dall’apertura alla chiusura dei conti. "

Cordiali saluti

Ragioneria.com © 2016