Costituzione di una società: versamento dei rimanenti decimi

La costituzione di una società richiede da parte dei soci il conferimento di una adeguata dotazione patrimoniale (in denaro e/o in natura) la cui entità minima è stabilità dalla legge. Con l'evento in argomento gli amministratori richiamano il versamemento dei decimi rimanenti, ossia quelli che residuano dopo il versamento obbligatorio e vincolato previsto dalla legge.

Scrittura contabile

© 2014 Ragioneria.com - Grafica e contenuti di proprietà esclusiva