Salta al contenuto principale

Valutazione merito di credito per accedere alla garanzia del Fondo di garanzia delle PMI

Admin

La valutazione del merito di credito ai fini dell’ammissibilità alla garanzia del Fondo di garanzia delle PMI dei soggetti beneficiari finali, diversi dalle start up, è effettuata mediante:

  • l’attribuzione di una probabilità di inadempimento;
  • il collocamento in una classe e fascia di valutazione.

Il modello di valutazione adottato dal Fondo si compone dei seguenti moduli:

Il primo fornisce una misura predittiva del profilo di rischio patrimoniale, economico e finanziario, mentre il secondo determina una misura predittiva del profilo di rischio di credito, approfondendo la dinamica dei rapporti intrattenuti con le istituzioni finanziarie a livello di sistema.

A questi si aggiunge un ulteriore blocco informativo che valuta la presenza di atti ed eventi pregiudizievoli a carico del soggetto beneficario finale e dei soci.

Dall’analisi congiunta dei dati contenuti nei due moduli nonché degli eventuali eventi pregiudizievoli e/o procedure concorsuali registrati si perviene ad una valutazione finale del merito di credito del beneficiario.