Salta al contenuto principale

OIC 34 - Ricavi: identificazione dell’unità elementare di contabilizzazione - 13

Riferimenti OIC
MOTIVAZIONI ALLA BASE DELLE DECISIONI ASSUNTE
Identificazione dell’unità elementare di contabilizzazione
Descrizione

Ovviamente, l’identificazione delle unità elementari di contabilizzazione assume rilevanza quando ciascuna delle prestazioni previste dal contratto di vendita viene effettuata con modalità e tempi differenti. Di conseguenza, non è necessario segmentare il contratto se le diverse prestazioni sono effettuate nello stesso esercizio. Inoltre, il principio prevede altre due eccezioni all’identificazione delle unità elementari di contabilizzazione che hanno l’obiettivo di individuare quei casi in cui la segmentazione del contratto non comporta una rappresentazione sostanziale dell’operazione. Si pensi ai seguenti casi:
a. una società che vende un software ad un cliente che non può utilizzare il software in questione senza il connesso servizio di personalizzazione del software fornito dalla società venditrice. Il software è consegnato nell’esercizio X ed il servizio di personalizzazione è effettuato nell’esercizio successivo. In questo caso i beni e i servizi previsti dal contratto sono così integrati o interdipendenti che il cliente non può utilizzarli separatamente;
b. una società che vende generi alimentari e regala ai propri clienti dei libri di ricette al raggiungimento di un determinato quantitativo di punti. Nel caso specifico, la società non vende libri e il regalo fatto al cliente è assimilabile ad un costo di pubblicità. Pertanto, il costo che prevede di sostenere per acquistare i libri da regalare ai propri clienti è rilevato in un fondo oneri e non come ricavo separato.